Conferenza presso I.C. Luigi Settembrini APOLLOSA

Di seguito riportiamo integralmente quanto è stato elaborato da alcuni alunni dove si può evincere l’interesse e come le testimonianze possano lasciare un segno indelebile nella nostra memoria e quanto  sia importante per gli adulti del futuro. 

 
“Oggi, 5 febbraio 2020, ci siamo diretti verso la scuola di Apollosa per incontrare l’Ambasciatore de Bosis, che ha vissuto in prima persona la Resistenza e ha visto la guerra con i suoi occhi. Questa mattina, quindi, dopo un breve viaggio siamo
arrivati alla scuola di Apollosa ed eravamo davvero entusiasti di incontrarlo. Una volta arrivati lì ci siamo seduti e lo abbiamo ascoltato, e, al solo pensiero di sapere che ci trovavamo davanti ad una persona che ha combattuto per liberare il nostro Paese, ci venivano i brividi. La cosa che ci ha colpito maggiormente però è stata il libro che ha scritto sullo zio “Volo su Roma” dove suo zio (Lauro de Bosis) si cimentò in una missione suicida che consisteva nel lanciare su Roma 400.000 bigliettini contro il nazismo, il fascismo e il comunismo però visto che Lauro non sapeva volare si schiantò nel Mar Tirreno. Questo ci era anche stato accennato dalla nostra professoressa, però, sentirlo dire da lui ci ha trasmesso un’emozione del tutto diversa. Alessandro de Bosis ha risposto anche a molte delle nostre domande, ad esempio un nostro compagno di classe gli ha domandato:” Se lei oggi fosse un adolescente cosa ne penserebbe della nostra generazione?” E lui ci ha suggerito e raccomandato di studiare ed impegnarci con serietà per possedere quella cultura , senza la quale non è possibile riuscire a portare avanti l’Italia. Per concludere, quest’incontro ci ha trasmesso una sensazione di ammirazione verso tutti quei valori, che l’Ambasciatore ben rappresenta. Ci reputiamo molto fortunati perché abbiamo avuto l’opportunità di incontrarlo e di conoscere la vivacità e la forza della sua testimonianza.
2° A: Lidio, Albino, Antonio, Pietro, Matteo Z., Matteo M. “

 


L’evento è stato pubblicato dalla Rivista  scolastica L’ANGOLINO di Città Sant’Angelo

Di seguito un estratto, ma per chi fosse interessato ad approfondire può visitare  http://www.comune.cittasantangelo.pe.it/wp-content/uploads/2020/01/Angolino-gennaio-2020.pdf

 

ed ancora testimonianza tramite YOU TUBE Intervista al’lAmbasciatore  (2)  ;  Intervista all’Ambasciatore (1)